Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1217
COMISO - 15/02/2008
Politica - Comiso - La candidatura alla presidenza della Regione

Lombardo: "Io corro da solo"
(e fa gli scongiuri)!

Ma Cuffaro ribadisce: "Io sto con lui" Foto Corrierediragusa.it

«Io corro da solo». Pur facendo i debiti scongiuri, il leader di Mpa Raffaele Lombardo (nella foto con l’on Riccardo Minardo) ha ribadito il concetto a Comiso. Di ritorno dall’incontro romano a palazzo Grazioli con Silvio Berlusconi, il candidato alla presidenza della Regione non fa mistero sui suoi progetti immediati: «L’incontro con Berlusconi è stato proficuo ? ha ribadito Lombardo ? e improntato alla massima collaborazione.

Si tenta di bissare il famoso patto del 2006, recuperando l’Udc. Noi ? ha proseguito Lombardo ? non sceglieremo tra Popolo delle Libertà o Udc. Siamo aperti alle alleanze ma, se sarà il caso, correremo da soli e gli altri dovranno venirci appresso. So di rischiare di peccare di presunzione, ma sarebbe l’unica via d’uscita se non si scaccia via la confusione attuale».

E intanto, mentre Raffaele Lombardo tornava in aereo da Roma per recarsi a Comiso per prendere parte alla riunione programmatica del partito, l’ex presidente della Regione Salvatore Cuffaro confermava: "Appoggeremo la candidatura di Lombardo in Sicilia che andrà alla competizione elettorale con il suo simbolo e con il nostro". L´ex governatore ha ribadito il concetto al termine di un incontro avuto con Pierferdinando Casini a margine dei lavori della direzione nazionale del partito.

"Figuriamoci se proprio noi che stiamo facendo la nostra battaglia per il nostro simbolo non appoggeremmo il suo", ha sottolineato Cuffaro.

Per quanto riguarda gli appuntamenti elettorali locali, quali ad esempio proprio quello di Comiso, dove il candidato di Mpa è Antonello DiGiacomo, Lombardo ha ribadito d’aver conferio facoltà decisionale alle dirigenze locali del suo partito di correre da sole, oppure aggregarsi con le coalizioni che condivideranno e sottoscriveranno il programma del Movimento per l’Autonomia. Raffaele Lombardo, ha pubblicamente dichiarato che il suo è un programma radicalmente autonomistico rispetto agli altri, oltranzista, e privo di qualunque influenza centralista.

Intanto nel centro sinistra resta da sciogliere il nodo della candidatura di Anna Finocchiaro alla presidenza della Regione.

(Foto FRANCO ASSENZA)