Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 693
COMISO - 02/02/2008
Politica - Comiso - Tutti i partiti del centro sinistra lo sostengono

Ufficializzata candidatura
di Gigi Bellassai a sindaco

C’è un solido accordo politico e programmatico Foto Corrierediragusa.it

E´ stata ufficializzata la candidatura a sindaco di Comiso dell’attuale assessore Gigi Bellassai (nella foto). Presenti tutti i partiti di centro sinistra che avevano già dato il via libera alla proposta di questo candidato, da parte del Pd.

Al tavolo seduti i rappresentanti di tutti i partiti, dal Pd, a Sinistra Arcobaleno. La conferenza era stata però preceduta da un momento di fibrillazione, quando si è sparsa la notizia che forse Sinistra Democratica sarebbe venuta meno agli accordi presi. La cosa pare sia scaturita dalle dichiarazioni nazionali di Veltroni che, più volte, ha affermato di volere correre da solo alle elezioni politiche.

Sinistra Democratica aveva chiesto nel primo pomeriggio di venerdì, un rinvio della conferenza stampa, proprio per chiarire a tutti i livelli quale doveva essere la posizione da assumere per tutte le imminenti tornate elettorali. Ma alla fine, è prevalso il senso di responsabilità e di conoscenza delle locali realtà. Infatti, anche Sinistra Democratica ha partecipato alla conferenza stampa. Del resto, tutti i partiti componenti Sinistra Arcobaleno, hanno ribadito il loro sostegno a Bellassai, compresa Italia dei Valori.

Il clima che si respira attorno a Bellassai, contrariamente a quanto si diceva all’inizio, è alquanto positivo. La coalizione di centro sinistra, ha un solido accordo politico e soprattutto programmatico. Resta invece ancora sotto tono, rispetto al centro sinistra, la coalizione di centro destra, che se da un lato ha ufficializzato la candidatura di Alfano, dall’altro comincia a mietere malumori nelle nominations assessoriali. Resta sconosciuto per il momento anche il programma della Cdl, che finora ha enunciato solamente due slogan : trasparenza e legalità. Stessi slogan per Mpa con il candidato Antonello DiGiacomo.