Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 686
COMISO - 16/01/2008
Politica - Comiso - Da decidere su chi convergere per le amministrative

Fase di stallo nel centrodestra.
Forse in 4 per la sindacatura

Non è da escludere la possibilità che Udc ed Mpa corrano da soli Foto Corrierediragusa.it

Era stata posticipata a ieri sera la riunione definitiva della Cdl a Comiso, per decidere su chi convergere per le amministrative di primavera. Ma anche ieri sera, non si è tenuta alcuna riunione. A detta di alcuni militanti del centro destra, la situazione resta ancora magmatica e fluttuante,poiché le correnti favorevoli e contrarie, sono ancora molte. Molti sono anche i fattori che osteggiano la scelta di Giuseppe Alfano (nella foto) di An,piuttosto che Giancarlo Cugnata di Fi.

Da indiscrezioni di segreteria, pare che il principale motivo di ritardo nella scelta del candidato a sindaco, sia proprio il partito di Raffaele Lombardo, Mpa, che subordina la sua adesione alla Cdl, solo se ottiene maggiore visibilità nella giunta provinciale di Franco Antoci.

Sempre da voci fuoriuscite dalle segreterie, non è da escludere neanche la possibilità che Udc ed Mpa, corrano da soli con un candidato unico, come terza espressione politica comisana.

Dunque stando al quadro che si profila ad oggi, i candidati eventuali a sindaco potrebbero essere quattro: An e Fi, Udc ed Mpa, uno per la lista civica di destra che pare sia l’ex sindaco Puglisi, ed uno per il centro sinistra che , ad oggi è composto da Pd ( Ds e Margherita), Verdi, Rifondazione, Sinistra democratica, Socialisti e due liste civiche.