Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 902
COMISO - 16/04/2011
Politica - Comiso: vecchi e nuovo argomenti in Consiglio comunale

Gestione archivio storico, no a cooperativa esterna

Il Pd e la lista La Torre fanno quadrato contro la volontà dell’amministrazione di voler affidare l’incarico a ex assessori e staffisti
Foto CorrierediRagusa.it

Gestione dell’archivio storico comunale ad una cooperativa. Ordine del giorno a sorpresa durante la seduta del consiglio comunale di venerdi. Appena apertasi la seduta, gli otto consiglieri del Pd hanno presentato un ordine del giorno a sorpresa per impegnare il sindaco e la giunta a mantenere in perfetto ordine e ad aggiornare l’archivio storico del comune lasciato, a dire dei consiglieri, in pessimo stato ed abbandonato a se stesso.

La vera motivazione di questa richiesta è venuta fuori durante l’intervento esplicativo del consigliere Fabio Fianchino (foto). Fianchino senza mezzi termini ha esternato dubbi circa un ipotetico affidamento della gestione, ad una cooperativa esterna, tra i cui nomi figurerebbero quelli di qualche ex assessore e qualche ex staffista. Il gruppo Pd, ed anche il consigliere Pasquale Puglisi della lista La Torre, hanno fatto presente che l’ente comune è dotato di figure interne che hanno qualifiche e competenze per occuparsi dell’archivio, così come è stato durante i dieci anni passati. Non si spiegherebbe pertanto, questo affidamento esterno che, comunque, comporterebbe l’impegno di ulteriori somme per un servizio che può essere gestito dall’interno e con personale stabilizzato.