Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1127
COMISO - 19/01/2011
Politica - Comiso: veleni della politica saranno discussi in Consiglio comunale

Il «corvo» di Comiso manda lettera anonima ai capigruppo

Accuse nei confronti di un probabile funzionario del Comune. Gli otto consiglieri del Pd hanno chiesto la prossima seduta consiliare a porte chiuse per discutere il caso

Gli otto consiglieri comunali del Pd di Comiso hanno chiesto al presidente del Consiglio Raffaele Elia una seduta segreta e a porte chiuse del Consiglio comunale. Quale sia il motivo, ufficialmente non si sa. Secondo indiscrezioni tale richiesta pare che sia da collegare ad una lettera anonima fatta pervenire a tutti i capigruppo consiliari. Nella missiva si denuncia un soggetto che presterebbe lavoro presso il comune di Comiso dal 2008.

Sul contenuto della lettera anonima c’è il massimo riserbo, anche se qualcuno lascia trasparire accuse di comportamenti illegittimi e scorretti che coinvolgerebbero anche qualche amministratore. Proprio per la delicatezza dei contenuti gli otto consiglieri ed i capigruppo consiliari, hanno trattato la cosa con molta discrezione e riservatezza. Si presume che durante la seduta segreta, il Consiglio comunale deciderà se procedere a relative verifiche, in che modo e se prendere provvedimenti nei confronti della persona coinvolta.