Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 717
COMISO - 31/12/2010
Politica - Comiso: gli auguri del sindaco e l’auspicio della pace fra politici

Alfano: "Caro Nino, ora riprendiamo il dialogo interrotto"

Il bilancio consuntivo e un rinnovato impegno a far meglio e l’invito ad abbandonare il campo delle polemiche «all’amico Nino Minardo»

Bilancio consuntivo di fine anno, del sindaco Giuseppe Alfano e nuovi propositi per il 2011. Progetti, rilancio dell’azione amministrativa, sostegno alle imprese, aeroporto, questi i punti cardine che contrassegneranno il nuovo anno. Infine anche un invito all’onorevole Nino Minardo affinchè i dissidi ed i malintesi vengano messi da parte e riparta un lavoro politico sinergico. Questo il messaggio integrale di fine anno di Giuseppe Alfano.

«L’anno che volge a termine è stato sicuramente impegnativo e temprante per la mia persona, in veste di primo cittadino, ma sicuramente ricco di ottimi risultati, che hanno avviato diversi processi di sviluppo e crescita riguardanti la città di Comiso. Ho più volte dichiarato come la mia città debba essere amata e rispettata e sarà questo il punto nodale della nostra azione di governo. Sostenere le giovani imprese ed i nostri giovani, presente ma soprattutto futuro di una Comiso che guarda avanti con fermezza e convinzione. Il compito della mia amministrazione e della nuova squadra assessoriale sarà appunto questo: sostenere in un momento difficile, dal punto di vista economico, chi avrà voglia di investire nella nostra città. Un processo di sviluppo che passa attraverso l’opera più importante mai realizzata nel nostro territorio: l’aeroporto.

«Tante cose sono state dette, ma soprattutto tante cose abbiamo fatto e continueremo a fare per sostenere con decisa convinzione che l’estate 2011 sarà tempo di decolli! Lascio agli altri chiacchere ed illazioni e colgo l’occasione per rinnovare il mio più volte reiterato invito a quanti vorranno sostenere questa nuova struttura. Rinnovo altresì un invito all’onorevole Nino Minardo, amico e sostenitore di tante battaglie, con il quale in questo ultimo anno abbiamo lavorato fianco a fianco per raggiungere gli obiettivi già conosciuti da tutti Voi. Rinnovo l’invito a riaprire un dialogo che sembra essersi interrotto. Mettiamo un punto ai dissidi e alle incomprensioni. La nostra città ha bisogno di altro; il nostro territorio ha bisogno di unità d’intenti e d’azione. Auguro quindi a tutte le forze politiche, ma in particolare ai miei concittadini, un inizio anno dove il mio lavoro e il loro supporto siano binomio imprescindibile per un’amministrazione come la nostra che vuole solo e soltanto il bene della città di Comiso. Auguri di cuore»!