Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1560
COMISO - 24/10/2010
Politica - Comiso: polemiche per la crociera dell’assessore ai Servizi sociali

Pd contro Girlando: "La città affonda e lui va in crociera"

L’assessorato ai Servizi sociali accusato di togliere ai bambini per dare agli anziani. La replica di Girlando. "Crociera gratuita"
Foto CorrierediRagusa.it

Il Partito democratico di Comiso a tutto tondo contro l’assessore ai Servizi sociali: «I cittadini hanno il diritto di sapere che l’assessore Salvatore Girlando ha eliminato l’equipe socio psicopedagogica che seguiva tutti gli alunni delle scuole dell’obbligo, soprattutto quelli che avevano condizioni di disagio. Non ha istituito il servizio di assistenza sugli scuolabus. Ha lasciato la ludoteca in condizioni igienico sanitarie penose, come molti genitori hanno segnalato. Non eroga assegni civici a chi ne ha bisogno, determinando così episodi di esasperazione che spesso si sono verificati presso gli uffici di sua competenza. Il tutto motivato da esigenze di economizzazione dell’ente!»

A fronte di questi tagli, il partito di sinistra evidenzia alcuni sprechi: «In compenso-scrive Bellassai- mentre tutto ciò è sotto gli occhi delle fasce più deboli, lui va in crociera con gli anziani. Con quali soldi? A carico di chi sono queste vacanze istituzionali? Ma Girlando è in buona compagnia. Il sindaco, l’assessore al bilancio e qualche dirigente, tutti sulla stessa «nave» per non far mancare la loro compagnia agli anziani. Siamo davvero senza parole».

L’assessore Salvo Girlando risponde alle accuse del Pd: «In crociera solo io e il sindaco, gratuitamente. L’assessore al Bilancio Puglisi è rimasto a Comiso»

«Le stravaganti affermazioni del segretario del Pd ormai non sorprendono. Non è la prima volta, probabilmente non sarà neppure l´ultima, che nel tentativo di screditare l´amministrazione in carica, ci si lascia andare a dichiarazioni infondate, non veritiere, imprecise e spesso, come in questo caso, arruffate. Anzitutto non ho eliminato alcuna equipe socio pedagogica nelle scuole per il semplice fatto che ciò avrebbe esulato dal mio settore di competenza. Ad ogni modo, sono a conoscenza che tali servizi ed altri che riguardano le scuole, partiranno a breve. Così come sono certo che la ludoteca è perfettamente pulita ed efficiente. Altra falsità concerne il fatto che l´assessore al Bilancio citato dal segretario del Pd abbia preso parte alla crociera per gli anziani.

L´assessore Puglisi non si è mosso da Comiso ed anzi, in questi giorni, è stato presente a diversi appuntamenti istituzionali in città. La campagna di disinformazione del segretario del Pd è già evidente in queste prime considerazioni. Ma non basta. Ad accompagnare gli anziani siamo io, il sindaco e dipendenti del settore designati dall´Ente, ma a turno e non insieme, inoltre le spese che ci riguardano sono a costo zero perché la convenzione con l´azienda prevede la presenza gratuita degli accompagnatori. Quindi nessun denaro pubblico è stato sprecato o stornato da altri settori. Entrando nel merito della crociera nel Mediterraneo, va sottolineato che il suo costo si aggira intorno ai 10.000 euro e sono state impiegate risorse economiche nettamente inferiori a quelle utilizzate dalla precedente amministrazione Digiacomo».

Nella foto in alto, Gigi Bellassai e Salvo Zago, segretari comunale e provinciale del Pd