Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 482
VITTORIA - 01/11/2017
Economia - Dal 4 novembre

Tutto pronto per Emaia 2017

Spazio anche a spettacoli e musica Foto Corrierediragusa.it

Avviata la fase di allestimento per gli oltre 300 espositori della Campionaria 2017 che aprirà i battenti il prossimo 4 Novembre presso il Polo Fieristico di Vittoria. 51ma edizione per la quale iniziano a scaldarsi i motori con eventi collaterali che anche per quest’anno riusciranno a garantire una qualità capace di andare oltre le aspettative e soprattutto di supportare la fase espositiva. Per il Presidente della Vittoria Mercati Giombattista Di Blasi, ente neo gestore del Polo Fieristico, si tratta di una sfida esaltante utile a garantire tradizione e proiezione al futuro. «Stiamo lavorando – esordisce il numero uno di Vittoria Mercati – ad una fiera che sappiamo quanto valga per un intero territorio. La tradizione cinquantennale della Campionaria porta con sé un alto sentimento legato alla tradizione ed alla passione con la quale la stessa viene vissuta da espositori e visitatori. A tutto il personale impegnato va riconosciuto un plauso che è alta considerazione per il lavoro svolto. Il merito fattivo della buona riuscita di questa edizione va riconosciuto a loro.

Altrettanto entusiasta il Sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato. «E’ un’edizione che ci carica di forti responsabilità. Una edizione per la quale stiamo concentrando ogni sforzo e volontà a supporto dei tantissimi espositori che anche per questa edizione hanno mostrato fiducia e voglia di credere nel nostro progetto di rilancio. Il 2018 sarà un anno determinante per il Polo Fieristico. Verrà varato un nuovo business plan capace di proiettarci al domani con prospettive di certo esaltanti e nuove. Il 2017 è l’anno del consolidamento; di una fiera che garantirà utili e non perdite; di una fiera capace di garantire un programma all’altezza delle aspettative. Abbiamo immaginato – precisa Moscato - un programma capace di integrarsi con il centro storico cittadino. E’ infatti in programma per sabato 4 novembre, dalle 22.30 in poi dopo la fiera, un evento che abbiamo battezzato Centro in musica. La Banda agricola popolare e gli Onorata società, allocati rispettivamente in Piazza San Giovanni ed in Piazza del Popolo animeranno il centro per quella che vogliamo sia una grande festa.

Non solo musica ma anche artisti di strada. Lo scorso anno abbiamo chiuso con la notte bianca ed Eugenio Bennato; quest’anno apriamo con questo evento per poi dedicarci agli altri appuntamenti culturali e non (Dario Vergassola, Pierluigi Pardo e Gianluigi Paragone) pensati all’interno del Polo Fieristico. Immaginiamo una città ed un tessuto commerciale capace di integrarsi con la realtà fieristica. E’ questo a cui stiamo lavorando. Il mio invito – conclude il primo cittadino – lo rivolgo alla città ed al territorio siciliano tutto. La Campionaria ha da sempre rappresentato un appuntamento capace di scandire tempi e sensazioni. Vogliamo che continui ad essere così e meglio. Il nostro impegno su questo versante è totale».

Nella foto da sx La Rosa, Moscato e Di Blasi