Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 283
RAGUSA - 06/02/2009
Economia - Ragusa - Lo rende noto il presidente di Confindustria Taverniti

In mobilità 10 lavoratori
della "Sgarioto prefabbricati"

Non è stato possibile adottare misure alternative, considerate
le condizioni di mercato conseguenti alla crisi in atto
Foto CorrierediRagusa.it

«Saranno 10 (9 operai e un impiegato) e non 14, come aveva proposto all’inizio l’azienda, i lavoratori della ditta «Sgarioto Prefabbricati» di Ragusa che saranno messi in mobilità. Non è stato possibile, infatti, adottare misure alternative, considerate le condizioni di mercato conseguenti alla crisi in atto».

A renderlo noto è il presidente di Confindustria Ragusa, Enzo Taverniti, che ha voluto seguire personalmente lo svolgimento delle trattative sindacali dei giorni scorsi. «È stato fatto ogni sforzo possibile – assicura Taverniti – per giungere ad una soluzione negoziale che, nei limiti imposti dalle condizioni oggettive nelle quali l’impresa si è venuta a trovare per effetto della crisi dei mercati del prefabbricato industriale, potesse ridurre al minimo le conseguenze per i lavoratori».

L’accordo sindacale, raggiunto presso la sede di Confindustria Ragusa, prevede che la risoluzione dei rapporti di lavoro abbia luogo alle scadenze contrattuali del periodo di preavviso e comunque non oltre 120 giorni dalla conclusione della procedura di mobilità.

(Nella foto in alto il tavolo permanente sulla crisi)