Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 22 Settembre 2018 - Aggiornato alle 23:45
RAGUSA - 16/02/2018
Economia - Il progetto definitivo dell’opera sarà presentato alla prima seduta utile del Cipe

Dopo gli allarmi Gentiloni rassicura sulla Ragusa Catania

Nell’ambito di un incontro con i sindaci Foto Corrierediragusa.it

Come già accaduto più volte in passato, dopo gli allarmi sul futuro incerto della Ragusa Catania a stretto giro di posta arrivano puntuali anche le rassicurazioni sul prosieguo dell´opera, stavolta nientemeno che direttamente dal premier. Proprio Gentiloni (foto) ha difatti incontrato i sindaci assicurando che il progetto definitivo della Ragusa Catania sarà sul tavolo del Cipe nella prima seduta del prossimo mese e comunque entro metà marzo. I sindaci di Catania Enzo Bianco, di Francofonte Franco Palermo, Carlentini Giuseppe Basso, Vizzini Vito Saverio Cortese, Licodia Eubea Giovanni Verga, e di Chiaramonte Sebastiano Gurrieri, insieme a Roberto Sica del comitato per la Ragusa Catania hanno rappresentato al presidente del consiglio tutte le difficoltà dell’iter nell’approvazione del progetto. La delegazione è stata compatta nel richiedere la risoluzione, nella seduta Cipe della prossima settimana, perchè tutti i passaggi hanno maturato una trafila tecnico burocratica consumati regolarmente, con una durata di oltre 15 anni e seguita da vicino dal comitato.

Il premier Gentiloni ha fugato ogni perplessità e ha assunto impegno per l’accelerazione della pratica al Cipe e la sua conseguente approvazione. Il comitato ed in sindaci hanno preso atto di ciò e ribadiscono che non demorderanno fino a quando il progetto sarà approvato in tutto e per tutto consentendo così l’apertura dei cantieri.