Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 26 Luglio 2017 - Aggiornato alle 20:31 - Lettori online 570
RAGUSA - 17/07/2017
Economia - Due miliardi l’anno

Nelle casse della Regione arrivano 160 milioni di euro

Crocetta: "Grande boccata di ossigeno" Foto Corrierediragusa.it

Nelle disastrate casse regionali arrivano 160 milioni di euro grazie all’accordo sull’Iva raggiunto tra Roma e Palermo. E’ un accordo che vale due miliardi l’anno rispetto al miliardo 600 milioni incassati finora, ed andranno tutti a rimpolpare nel bilancio regionale. E’ il frutto delle modifiche e delle norme di attuazione dello Statuto regionale in materia di rapporti finanziari tra lo Stato centrale e la Regione. Le norme risalivano al 1965 quando fu introdotta l’imposta sul valore aggiunto, Iva, che veniva in massima parte incassata dallo Stato.

La rivisitazione e riscrittura delle norme prevedono invece che gli introiti restino in Sicilia. Per il governatore Rosario Crocetta (foto) è una grande boccata di ossigeno che consentirà di finanziare i trasferimenti a comuni ed ex Provincie e Forestali.