Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 829
RAGUSA - 01/12/2015
Economia - Accordo tra il Ministero dell’Agricoltura e la Lactalis

Prezzo del latte a 37 centesimi al litro

Un aumento di 3 cent per ogni litro conferito Foto Corrierediragusa.it

Il prezzo del latte è stato fissato a 37 centesimi per litro per i prossimi tre mesi. Un aumento di 3 cent per ogni litro conferito che produrrà una ricaduta di due milioni di euro per le aziende lattiero-casearie e per tutto il territorio. La conclusione dell´accordo tra il Ministero dell´Agricoltura e la Lactalis è stata salutata con favore da tutto il comparto dove un lungo braccio di ferro che ha portato molte aziende con l´acqua alla gola. Gli allevatori ragusani e il territorio ibleo, tra quelli dove si produce più latte in tutto il meridione, tirano un sospiro di sollievo anche se la strada verso il riconoscimento dell´identità territoriale del prodotto è ancora lontana. Su questo fronte la Coldiretti è impegnata da tempo perchè punta alla indicazione in etichetta sui prodotti trasformati dell´origine della materia prima. Spesso e volentieri, infatti, il latte utilizzato per la trasformazione proviene da altri paesi con tanti saluti al made in Italy. La Coldiretti è impegnata in una campagna di sensibilizzazione nelle scuole in particolar modo per spiegare che consumare prodotti locali e originali conviene e aiuta tutto il territorio e la sua economia.