Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 697
RAGUSA - 04/08/2015
Economia - Previste 68 nuove rotte, nel 2016 anche un diretto Catania-Abu Dhabi

Alitalia rilancia voli per i collegamenti con la Sicilia

Da varie destinazioni italiane, Roma e Milano in particolare Foto Corrierediragusa.it

Nel bel mezzo della stagione estiva, con tutte le polemiche e proteste per voli cancellati e ritardi biblici, Alitalia rilancia il suo piano di collegamenti per la Sicilia. La compagnia di bandiera ha infatti annunciato ben 68 voli in più da e per la Sicilia da varie destinazioni italiane, Roma e Milano in particolare. La compagnia vuole così rispondere alla richiesta di posti sempre più alta ma soprattutto di efficienza e puntualità che i siciliani richiedono a fronte delle alte tariffe praticate che rendono un viaggio in Sicilia molto oneroso rispetto a molte altre destinazioni con tanti saluti al turismo e alla mobilità. D´altronde la Sicilia, ed in particolare il Roma-Catania, è la tratta più redditizia per Alitalia che negli anni ha visto erodere la sua clientela per l´ascesa delle compagnie low cost. Non è un caso che Alitalia nel suo comunicato che annuncia i nuovi voli ribadisce che

"I collegamenti sono garantiti nel corso di tutto l´anno, con oscillazioni stagionali molto più limitate rispetto a quelle fatte registrare dalle altre compagnie. L´hub Alitalia di Roma Fiumicino, collega la Sicilia con il network di destinazioni internazionali e intercontinentali di Alitalia a vantaggio dei clienti originanti dalla Regione e, soprattutto, dei flussi turistici in entrata, verso la Sicilia, da destinazioni quali Stati Uniti, Brasile, Argentina, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e, a partire dall´autunno, Cina. Alitalia è l´unica compagnia che garantisce collegamenti tra la Sicilia e Pantelleria e Lampedusa, offerti in regime di continuità territoriale". Quasi una giustificazione, non richiesta, per servizi che la compagnia avrebbe dovuto garantire già da anni e a costi competitivi, almeno per i residenti, come accade, per esempio, con la Sardegna. Una buona notizia per l´aeroporto di Catania e la Sicilia è quella del volo diretto che dal prossimo anno collegherà Fontanarossa ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti.

I nuovi collegamenti non stop con Abu Dhabi permetteranno di collegare Catania con il network di Etihad Airways, offrendo importanti opportunità di sviluppo del traffico passeggeri, in entrata e in uscita, con destinazioni in India, Estremo Oriente e Australia.