Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 877
RAGUSA - 13/12/2014
Economia - Si tratta dei fondi ex Insicem

Infrastrutture iblee: ci sono 17 milioni

L’approvazione del progetto esecutivo è propedeutico per l’indizione della gara d’appalto Foto Corrierediragusa.it

Per la realizzazione della bretella di collegamento tra la Statale 115, la 514 Ragusa-Catania, l´aeroporto di Comiso e l´autoporto di Vittoria sono disponibili quasi 17 milioni. Si tratta dei fondi ex Insicem che l´ex Provincia ha destinato alla costruzione della fondamentale arteria. La fase propedeutica all´apertura del cantiere riscontra l´approvazione del progetto esecutivo da parte del dirigente del Settore Pianificazione e Infrastrutture della ex Provincia e la dichiarazione che si tratta di opere di pubblica utilità. Lo stanziamento prevede due milioni e mezzo di euro per la progettazione generale definitiva e 14 milioni e mezzo circa per la realizzazione del´opera.

L’approvazione del progetto esecutivo è propedeutico per l’indizione della gara d’appalto che verosimilmente sarà aggiudicata entro qualche mese e che consentirà di realizzare il primo intervento dei collegamenti viari a sostegno delle grandi infrastrutture del territorio ibleo.