Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 698
RAGUSA - 22/09/2010
Economia - Ragusa: la recessione avanza in maniera inesorabile

I nuovi poveri, in 40mila potrebbero perdere il lavoro

Dal 1° gennaio 2011 altre 40mila persone potrebbero perdere il lavoro e il sostegno economico che attualmente hanno con la Cassa integrazione in deroga

Cresce la povertà in Sicilia. Ci stiamo impoverendo tutti, ma c’è già chi ha perduto il lavoro e ricorre sistematicamente all’aiuto della Caritas per mangiare, per i vestiti, molti anche per l’alloggio. Insospettabili nuovi poveri: è solo l’anticamera della catastrofe sociale. Dal 1° gennaio 2011 altre 40mila persone potrebbero perdere il lavoro e il sostegno economico che attualmente hanno con la Cassa integrazione in deroga.

Perchè dopo questa Cig c’è la mobilità, dunque licenziamento e casa. 40mila è una cifra paurosa, se la sommiamo al numero di precari che cresce, delle imprese che stanno dichiarando il fallimento, dei negozi che non vendono nulla, dei supermercati con un calo del 30% dei fatturati. La situazione non è di gran lunga migliore in provincia di Ragusa. Si prepara dunque un autunno devastante per gli equilibri sociali della Sicilia.

Fonte: lasiciliaweb.it