Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 604
POZZALLO - 14/09/2015
Economia - Un "matrimonio in famiglia" ancora da concretizzare

Conad Sicilia verso la fusione con Sicilconad Palermo

Saranno mantenute le due sedi di Partinico e Modica Pozzallo Foto Corrierediragusa.it

E´ un "matrimonio in famiglia" ma ancora in fase di preparazione. I due più grandi gruppi nel campo della distribuzione alimentare in Sicilia, Sicilconad Mercurio con sede a Partinico e Conad Sicilia con sede nell´area industriale di Modica Pozzallo devono riunire le forze per diventare un gruppo da 850 milioni di fatturato l´anno. La missione, non impossibile, è stato affidata a Natale Lia (foto), 51 anni, nuovo direttore generale di Sicilconad che proviene da una esperienza manageriale alla Sibeg, l´azienda che si occupa dell´imbottigliamento e della distribuzione in franchising, per il territorio siciliano, della The Coca Cola Company. Lia deve cercare di trovare l´equilibrio giusto tra i due gruppi Conad visto che anche la sede centrale nazionale preme perchè in Sicilia operi un´unica realtà. Conad sicilia con sede nella zona industriale di Modica Pozzallo in contrada Fargione è tra le due realtà quella con fatturato più basso, 300 milioni, ma è una realtà viva, molto bene organizzata e diffusa sul territorio che ha fatto della valorizzazione delle aziende e dei prodotti locali una sua strategia di mercato oltre ad esaltare il rapporto con i fornitori e i soci. Conta su 189 punti vendita con una quota di mercato del 15,6% e un patrimonio netto di circa 22 milioni di euro e conta su tre piattaforme logistiche dislocate a Modica e Ispica. Sicilconad Mercurio è presente in Sicilia nelle province di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Messina, Palermo e Trapani con 100 soci e 2.500 addetti.

Nel 2014, la rete di vendita, composta da 207 punti di vendita – 1 Conad Ipermercato, 25 Conad Superstore, 65 Conad, 44 Conad City, 42 Margherita Conad, 17 discount Todis e 13 con altre insegne ha sviluppato un giro d’affari di 545 milioni di euro, in crescita del 6,2% rispetto all’anno precedente. La quota di mercato della cooperativa è cresciuta al 23,1% grazie a strutture nuove, innovative e moderne. Il primo Cda tenutosi a Enna per avviare l´integrazione delle due strutture ha evidenziato impostazioni e filosofie diverse all´interno del gruppo. Conad Sicilia preme per avere un ruolo pesante nel nuovo management con l´inserimento dei suoi uomini di punta e non intende "mollare" sulla sede operativa.

Le due Conad potrebbero a questo punto riunirsi ma conservare le due sedi di Partinico e Modica Pozzallo per non disperdere altrove i benefici di una logistica collaudata. Esclusa infatti la collocazione al centro della Sicilia o anche a Palermo perchè significherebbe creare una sede operativa del tutto nuova di cui non si sente il bisogno ed i cui costi di realizzazione peserebbero sul bilancio. Il mandato di Natale Lia è innanzitutto di razionalizzare le spese, il sistema, di mantenere il livello occupazionale in questa prima fase di avvio che dovrebbe partire già con il prossimo anno.