Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1405
POZZALLO - 26/08/2012
Economia - Il consorzio che già unisce diversi esponenti del mondo commerciale pozzallese

Parte a settembre da Pozzallo la "Vetrina Mediterranea"

Vedrà in campo il promotore dell’iniziativa, Gianluca Manenti Foto Corrierediragusa.it

Partirà a settembre «Vetrina Mediterranea», il consorzio che già unisce diversi esponenti del mondo commerciale pozzallese e che vedrà in campo il promotore dell´iniziativa, Gianluca Manenti (foto), insieme all’ Ascom di Pozzallo, impegnato nella difficile (ma non impossibile) impresa di unire turismo di qualità al rilancio delle attività commerciali della cittadina iblea.

"Bisogna pensare a Vetrina Mediterranea – ha detto Manenti – come ad un contenitore dove possono confluire tutte le idee possibili atte al miglioramento dell´offerta turistica e commerciale, realizzando anche un percorso virtuoso per quanti, e sono tanti i commercianti, che vogliono risposte serie nell´ambito della programmazione. Penso all’interazione con l´isola dei Cavalieri, coniugando con Malta turismo e commercio Pozzallo potrebbe rientrare in un percorso virtuoso, con viaggi nelle vicine città di Modica, Scicli e Ragusa dove le attrattive turistiche certo non mancano".

Cosa manca, allora, per il salto di qualità?
"La programmazione. Che è frutto di scelte oculate. Unita ad un´informazione di qualità, «Vetrina» potrà affiancare i vertici dell´Ente comunale alla scoperta di percorsi turistici innovativi già a partire, si spera, dalle prossime vacanze di Natale. Puntare sulla eno-gastronomia, ad esempio, a costi irrisori, garantirebbe visibilità e destagionalizzazione. Ma questa è solo un´idea delle mille che abbiamo in cantiere".

Perchè ha detto «a partire, si spera, dalle prossime vacanze di Natale». Quel «si spera» nasconde qualcosa di sinistro?
"Abbiamo già parlato con l´assessore Maiolino, attendiamo ancora di parlare con il sindaco Luigi Ammatuna e l´ assessore Marco Sudano. In settimana, avremo un altro, decisivo, incontro insieme ai tecnici del consorzio e l’Ascom di Pozzallo . L’assessore Maiolino ha dato disponibilità ad aprire un capitolo di spesa per il Centro Commerciale Naturale. Il resto sarà programmato con Maiolino, Sudano e il sindaco. Noi abbiamo fatto la nostra parte. Quel «si spera» l´ho detto perchè, ad oggi, ci sono stati semplicemente incontri con l’ assessore Maiolino e nulla più. Il mio auspicio è che l´Amministrazione raccolga il nostro invito e si possa partire già a settembre".

I commercianti hanno già aderito?
"Qualcuno ha già messo mano al portafoglio per aderire. Per ora, rifiuto qualsiasi offerta perchè non abbiamo nulla in mano se non il progetto che cinque anni fa nel corso di una seduta della Civica Assise il consiglio comunale ne ha preso atto. Tantissimi, invece, mi hanno già interpellato per capire cosa fare al fine di essere socio di «Vetrina». Faccio presente che l´adesione comporta l´ottenimento di molti privilegi che avremo modo di illustrare, in un´apposita riunione con i commercianti interessati a «VETRINA», e concordemente con il direttivo dell’Ascom di Pozzallo e del Centro Commerciale Naturale «Pozzallo Vetrina Mediterranea».