Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 744
PALERMO - 14/11/2011
Economia - L’ente ha presentato il Bilancio sociale presso il Real Albergo Dei Poveri a Palermo

La Sicilia allo specchio dell’Inps in tempi di crisi: più anziani, meno nati e boom di pensioni erogate

Cresce la popolazione nell’isola grazie a Ragusa, Palermo, Catania, Siracusa e Trapani, le sole col segno più, le altre diminuiscono rispetto al 2009
Foto CorrierediRagusa.it

La Sicilia allo specchio dell’Inps, per vedere in trasparenza come invecchia e come si evolve socialmente nel contesto della crisi economica che non risparmia nessun comparto. Secondo i dati forniti dall’Inps regionale, nel corso della presentazione del Bilancio sociale presso il Real Albergo Dei Poveri, i residenti in Sicilia al 31 dicembre 2010 sono 5.051.075, con un prodotto interno lordo ai prezzi di mercato pari a 86.654. I dati sono stati presentati dal direttore regionale Maria Sandra Petrotta (nella foto in studio durante la partecipazione alla trasmissione «Bongiorno Regione», su Rai 3 Sicilia, condotta da Loredana Cacicia), dal presidente del Comitato Indirizzo e Vigilanza Guido Abbadessa e dal direttore centrale Ruggero Golino, dal presidente del Comitato regionale Inps Giuseppe Gruttadario.

I cittadini straneri residenti nell’isola al 31 dicembre dello scorso anno provengono dalla Romania (34.233), Albania (6.646), 11.468 (Marocco), 5.919 (Cina), 1.631 (Ucraina), per un totale di 127.310. In Italia, i provenienti dagli stessi stati sono 4.235.059. Spiccano fra i tanti numeri forniti, una popolazione sempre più vecchia e la continua diminuzione di nascite. Scontato, dunque, l’aumento delle pensioni erogate dall’Istituto previdenziale. I pensionati maschi sono 582.218, le donne 735.882, per un totale di 1.318 mila. Le uniche province con il segno più riguardo ai residenti, sono Palermo (+3.483), Catania (+2.419), Ragusa (+2.436), Siracusa (+915), Trapani (+341). Tutte le altre province dell’isola registrano invece il segno meno.