Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 943
MODICA - 11/02/2015
Economia - Un riconoscimento per il percorso di crescita compiuto da tutta la cooperazione ragusana

Giorgio Ragusa vice presidente di Lega Coop Sicilia

Grande soddisfazione per Giorgio Ragusa, direttore generale di Conad Sicilia da oltre 10 anni e cooperatore da più di 30 anni Foto Corrierediragusa.it

Il direttore generale di Conad Sicilia Giorgio Ragusa (foto), è stato eletto Vice Presidente di Legacoop Sicilia, nella riunione della direzione regionale tenutasi a Palermo lo scorso 6 febbraio. La sua nomina al vertice di Legacoop Sicilia costituisce un riconoscimento per il percorso di crescita compiuto da tutta la cooperazione ragusana in questi anni grazie al lavoro di tante aziende, diventate protagoniste nel panorama economico siciliano, che sostengono l’occupazione e la crescita delle economie locali.
Grande soddisfazione per Giorgio Ragusa, direttore generale di Conad Sicilia da oltre 10 anni e cooperatore da più di 30 anni, che ha commentato così il nuovo incarico: «Ringrazio tutti per la fiducia accordata, confermando il massimo impegno per conciliare l’attuale direzione di Conad Sicilia con il nuovo incarico e mettere tutta la mia esperienza a disposizione del movimento cooperativo per sostenere la sua crescita in Sicilia e valorizzare il capitale umano, le produzioni e le imprese ragusane in tutta la regione».

Nel 2014 le cooperative aderenti a Legacoop Sicilia hanno conseguito un giro d’affari di 1,3 miliardi di euro, dando occupazione a mille 955 soci e duemila 300 lavoratori non soci. La cooperazione ragusana ha contribuito con un giro d’affari di 280 milioni di Euro e quasi mille occupati tra Full time e Part- time, con 180 cooperative socie e circa 7 mila soci.