Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1175
COMISO - 09/01/2013
Economia - Riunione proficua, la prima del 2013, per il Cda della Soaco

Aeroporto Comiso: via libera da Cda Soaco

Esitato anche il bando per la manutenzione all’interno del Magliocco Foto Corrierediragusa.it

Riunione del Cda Soaco. La prima del 2013 e pare che tante altre a cadenza settimanale, ne dovrebbero seguire da qui al 5 aprile, data prevista per l’apertura dell’aeroporto. Nella riunione di ieri pomeriggio sono stati esitati alcuni bandi. Via libera al bando per la fornitura di carburante e per la realizzazione del deposito carburante. Esitato anche il bando per la manutenzione all´interno dell´aeroporto. Rinviati, invece quelli per i servizi di handling, ma anche quella per la pulizia ed il giardinaggio, per la security, per la gestione dei parcheggi e per l´assistenza sanitaria. Nei prossimi giorni se ne riparlerà.

Restano ancora molte cose importanti da fare come il reclutamento del personale specialistico mentre quasi tutti i servizi dovrebbero essere affidati all´esterno e l´avvio delle operazioni commerciali. I contatti con le compagnie aeree sono stati affidati al responsabile commerciale della Sac di Catania, Daniele Casale, che sarà affiancato da Paolo Dierna, dipendente di Soaco. Poi servirà un secondo post holder per affiancare Biagio Picarella. Si pensava che potesse arrivare una figura esterna da Catania, ma pare che non sarà così. Intanto si dovranno concludere anche le operazioni per la certificazione di Soaco, cosa che potrà avvenire quando l´azienda sarà costituita e tutte le figure chiave saranno in grado di operare nei ruoli loro assegnati per la gestione dello scalo.

Dibennardo ha parlato dei contatti con le compagnie aeree. Finora circola un solo nome, quello di Air One. Poi ci sono alcune compagnie straniere, tutte specializzate nel settore low cost, alcune più note, altre meno. Alcune operano soprattutto nel settore charter. Nei prossimi giorni se ne saprà più approfonditamente.


TUTTO PRONTO
10/01/2013 | 19.32.13
attila

Tutto pronto: mancano solo gli aerei, i piloti, i passeggeri e le strade per arrivare all´aeroporto... Abbiate fede: la Madonna, prima o poi, provvederà.