Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 575
COMISO - 09/12/2012
Economia - Voli all’aeroporto di Comiso entro 5 mesi? Intanto sbloccati 6 miliardi di fondi europei

La Air One fa "rotta" sul Magliocco?

Le interlocuzioni erano già state avviate da Nico Torrisi, amministratore delegato di Sac Foto Corrierediragusa.it

Air One al Magliocco. Molto più che una probabilità. Entro dicembre infatti, la compagnia di volo dovrebbe «fare scalo» a Comiso per verificare la fattività di una sua presenza entro Aprile. Pare ci siano anche altre compagnie interessate ma Air One sembra essere la più probabile. Le interlocuzioni erano già state avviate da Nico Torrisi, amministratore delegato di Sac, nel breve periodo del suo mandato ma il seme gettato sta facendo i suoi frutti. Certo l’attuale situazione interna a Sac, non sta contribuendo ad accelerare i tempi contrattuali con la compagnia di volo, ma la stessa verrebbe a Comiso anche con soli due anni di garanzia almeno per il momento. La notizia fa ben sperare che la data di aprile per i primi voli sia sempre più concreta.

Dall´11 dicembre 2008, la compagnia è entrata a far parte di Alitalia compagnia aerea Italiana, la nuova società aerea ora completamente privatizzata. Dal 28 marzo al 9 giugno 2010, in poco più di due mesi di attività, la nuova Air One "smart carrier" ha trasportato 250.000 passeggeri con un tasso di puntualità del 90% ed una regolarità del 99, 9%. Dal 4 maggio 2012 Air One ha aperto base all’ aeroporto di Venezia – Tessera che collega con 11 destinazioni. Air One ha trasportato nel 2011 1,4 milioni di passeggeri segnando un incremento di circa 450 000 passeggeri e un aumento percentuale di circa il 25% nel periodo comparabile (aprile-dicembre). Oltre 1,2 milioni di passeggeri hanno volato su Milano Malpensa, mentre sulla base di Pisa, inaugurata il 1° luglio del 2011, Air One ha trasportato in sei mesi circa 120 000 passeggeri, raggiungendo gli obiettivi. A renderlo noto è stato un comunicato della stessa Alitalia.

SBLOCCATI INTANTO PER IL MAGLIOCCO BEN 6 MILIARDI DI FONDI EUROPEI
Sbloccati sei miliardi di fondi europei. Il presidente della Regione Crocetta ne destinerà una parte all’aeroporto di Comiso. Per il deputato regionale Pippo Digiacomo del Pd »E’ una prima risposta agli impegni presi in campagna elettorale». L’on Pippo Digiacomo, rieletto all’assemblea regionale, ha confermato in una nota l’impegno preso dal neo governatore della Sicilia, Rosario Crocetta.

«Ringrazio il presidente Crocetta – ha dichiarato Digiacomo - per avere dato immediato seguito ad un impegno che insieme avevamo preso in campagna elettorale. Sappiamo adesso ufficialmente che una parte dei fondi sbloccati sarà dedicata alle opere di supporto o comunque allo sviluppo dell´aeroporto di Comiso e questo non può che essere di buon auspicio in un momento cruciale per l´infrastruttura che, stante alla convenzione firmata con l´Enav, dovrebbe vedere la sua operatività entro la Pasqua del 2013. Per quanto ci riguarda siamo attivamente impegnati affinché si possa raggiungere questo obiettivo tanto agognato e saremo pronti ad intervenire qualora dovessero registrarsi ulteriori ostacoli. Mi riferisco in particolare alle ultime vicende che riguardano la Sac di Catania. Non tollereremo nessun ragionamento che vada in direzione contraria alla strada intrapresa con la firma della convenzione e su questo auspico che il fronte sia più che mai compatto».