Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 871
VITTORIA - 11/01/2010
Cultura - Vittoria: appuntamento politico-letterario d’eccezione il 18 gennaio al Teatro comunale

«A sinistra perché credo», provoca il libro di Giudice

Prevista la partecipazione di prestigiosi ospiti come Stefano Ceccanti, Giuseppe Lumia e Luciano Nicastro. Modera Piero Gurrieri
Foto CorrierediRagusa.it

"A sinistra perchè credo". Emanuele Giudice (nella foto) provoca ancora. Dal punto di vista politico e letterario, s’intende. L’ultima fatica letteraria dell’intellettuale e scrittore vittoriese, testimone raffinato della vita politica degli ultimi 60 anni, ha un titolo straordinariamente provocatorio. Che forse chi è di destra è ateo? Certamente no, e lo spiegherà lo stesso autore durante la presentazione del libro che avverrà il 18 gennaio, presso il Teatro comunale, alle 17,30.

La presentazione del libro è patrocinata dal Comune di Vittoria e sarà moderata dall’avvocato Piero Gurrieri, consigliere comunale del Pd. Per l’occasione, saranno a Vittoria ospiti d’eccezione come Stefano Ceccanti, ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Roma, ex presidente nazionale della Fuci, il senatore Giuseppe Lumia, vice presidente della Commissione parlamentare Antimafia, e il prof. Luciano Nicastro, filosofo e scrittore.