Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 804
VITTORIA - 10/05/2015
Cultura - Presentata l’edizione 2015 dell’apprezzata manifestazione

L´estate di Vittoria viaggia sulle calde note del jazz

Si svolgerà nella suggestiva piazza Enriquez dal 6 al 28 giugno Foto Corrierediragusa.it

Presentata a palazzo Iacono l’ottava edizione del Vittoria Jazz Festival che si svolgerà nella suggestiva piazza Enriquez dal 6 al 28 giugno. I particolari e le novità della prestigiosa manifestazione musicale e cultuale sono stati spiegati dal patron della rassegna jazzistica Emanuele Garrasi, dal direttore artistico Francesco Cafiso e dal sindaco Giuseppe Nicosia. Nell’occasione è stato presentato anche il nuovo sito del Vittora Jazz Festival curato da Bestudio.it. «Anche quest’anno – ha detto Garrasi- stiamo portando a Vittoria artisti di fama internazionale, perché le aspettative del pubblico sono sempre più grandi. E’ questo il momento di aprire la rassegna alle associazioni e nuove forme di collaborazione organizzativa ed economica. Per un mese il centro storico di Vittoria vivrà giorno e notte, apriranno le e botteghe, ci sarà musica, mostre e degustazioni di vino».

Francesco Cafiso ha illustrato il cartellone dal punto di vista artistico. Tutto nomi contattati dal «genio» del sax vittoriese, ormai noto in tutto il mondo per le sue incisioni e per le tournee che svolge. Il 21 maggio Cafiso sarà in Brasile per promuovere le ultime incisioni musicali e a ottobre girerà tutte le capitali europee. «Grazie anche i fondi ex Insicem- ha ricordato Emanuele Garrasi- il 30 maggio avremo forse la possibilità di ascoltare Francesco Cafiso direttamente dall’Expo di Milano».

Entusiasta il sindaco Giuseppe Nicosia. «Il Vittoria Jazz Festival è ormai patrimonio della Sicilia. Sarà il mio ultimo festival, ma sono felice di lasciare alla città una rassegna che ha ormai raggiunto i massimi livelli nel panorama jazzistico».

Nella foto il patron Emanuele Garrasi, il sindaco Giuseppe Nicosia e il direttore artistico Francesco Cafiso