Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 370
MODICA - 10/04/2010
Cultura - Modica: imperdibile appuntamento, per appassionati e non, martedì al Garibaldi

La storia del jazz passa da Modica con Eddie Gomez

Il musicista sarà affiancato da Joe La Barbera alla batteria e da Mark Kramer al pianoforte Foto Corrierediragusa.it

La storia del jazz passa da Modica correndo sulle corde del contrabbasso con le dita impareggiabili di Eddie Gomez (nella foto). L’appuntamento è per martedì 13 aprile 2010 alle ore 21 al Teatro Garibaldi ed è senza dubbio la punta di diamante dell’intera Stagione 2010: Eddie Gomez arriverà qui alla testa di un trio che lo vedrà affiancato da Joe La Barbera alla batteria e da Mark Kramer al pianoforte.

Eddie Gomez è inequivocabilmente uno dei più brillanti contrabbassisti della storia del jazz e oggi forse il più famoso al mondo, grazie ad una carriera formidabile e imperniata innanzitutto sulla sua lunga collaborazione con Bill Evans, ininterrotta nel periodo dal 1966 al 1977 durante il quale ha preso parte alle più importanti incisioni del grande pianista. Un’eredità jazzistica mai dimenticata, quella di Evans, ma piuttosto coltivata e maturata nelle sue collaborazioni successive con gli Steps Ahead e ancora con Benny Wallace, Joanne Brackeen, Jack DeJohnette e Chick Corea, le cui formazioni sono state qualificate dalla sua solida e autonoma personalità artistica. Grande virtuoso del proprio strumento, Eddie Gomez si è infatti da sempre contraddistinto per il suono altamente personale, attraverso il quale sa esprimere una cavata possente, ricchezza di idee e audacia melodica e armonica, di cui riesce a dar prova nelle sortite da solista, sempre all´insegna di una grande sensibilità musicale e di una classe di livello assoluto.

A radicare ancor più questo concerto nella storia del jazz è il trio di raffinati musicisti con cui Eddie Gomez si presenta in questo tour italiano di otto tappe, che in Sicilia si ferma solo al Teatro Metropolitan di Palermo e al Teatro Garibaldi di Modica.

Anche Joe La Barbera è infatti legato a Bill Evans, essendo stato l’ultimo batterista del suo trio, mentre Mark Kramer ne ha raccolto la lezione da pianista, dimostrando uno stile dalle limpide ed inequivocabili ascendenze evansiane.

Joe La Barbera, che prima di unirsi al trio di Evans si è formato nel quartetto di Chuck Mangione, ha suonato poi con Tony Bennett, Conte Candoli, Bud Shank, Bill Perkins, Lanny Morgan, Alan Broadbent, e ha insegnato in numerose università statunitensi.

Mark Kramer è da decenni una figura chiave del jazz di Philadelphia: ha collaborato tra gli altri con George Coleman, Lee Konitz, Charles Fambrough, e ha suonato e inciso a lungo con lo stesso Gomez, col quale ha anche fondato un´etichetta discografica, la Gomez/Kramer Production Company.

Il prezzo del biglietto per il concerto modicano del 13 Aprile va dai 4 € del loggione agli euro 13,50 della platea. Tutte le informazioni su www.fondazioneteatrogaribaldi.it.