Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1298
MODICA - 18/08/2012
Cultura - Una esperienza tra i sensi e la gola

La "passeggiata virtuale" a Modica con Rosa Cerruto

L’appuntamento è oggi, dalle 19 alle 21, al vicolo "Bonajuto", nel cuore del centro storico Foto Corrierediragusa.it

Una "passeggia virtuale" della mente e dei sensi con Rosa Cerruto nel vicolo «Bonajuto», dinanzi il Duomo barocco di San Pietro, nell´ambito della presentazione del racconto-guida «Un giorno a Modica», realizzato dall´illustratrice modicana, che svolge la professione di architetto in Olanda. L´appuntamento è oggi, dalle 19 alle 21, al vicolo "Bonajuto", nel cuore del centro storico.

La serata vedrà l’attore modicano Carlo Cartier leggere tratti del racconto-guida, mentre i bambini avranno l’opportunità di scoprire le illustrazioni originali dell’autrice, che saranno incorniciate in case di cartone, create dell’architetto milanese, ma modicano d’adozione, Marco Giunta, e dall’azienda Disegni.

Durante la serata saranno offerte delle mini-brioche prodotte dall’Antica Dolceria Bonajuto e dei mini-piatti in vetro realizzati da Thalass. Sarà presente alla serata di presentazione del racconto-guida anche il campione olimpico Giorgio Avola, che farà da testimonial alla serata.

Si tratta di un libro che, attraverso i testi e le illustrazioni della brava artista modicana, racconta Modica, il suo fascino, i luoghi caratteristici, i «misteri» e qualche aneddoto, creando una «favola per bambini», che diventa una valida guida turistica per quanti vogliono «perdersi» tra i vicoli ed i monumenti del centro storico modicano.

«Mi piace pensare a questo libro – spiega Rosa Cerruto – come un racconto-guida rivolto non solo ai bambini, per i quali ovviamente è declinato il linguaggio illustrativo e testuale, ma anche a chiunque abbia voglia di trascorrere una giornata alla scoperta della città».

Durante la passeggiata, personaggi di fantasia accompagnano il lettore raccontando la storia di Modica, chiacchierando con i mascheroni dei palazzi barocchi, senza mancare di gustare le tipicità gastronomiche e dolciare: su tutte il cioccolato.

«Abbiamo voluto aderire a questa iniziativa di Rosa Cerruto, commenta l’assessore alla cultura Annamaria Sammito, perché si tratta di un momento fortemente promozionale per la Città vista con gli occhi dei bambini; la guida è uno strumento straordinario di conoscenza non solo di Modica in quanto tale ma della nostra stessa identità che abbiamo l’obbligo di trasferire alle giovani generazioni. Rosa Cerruto, in questo senso, ha fatto un’opera mirabile.»