Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 854
MODICA - 08/10/2010
Cultura - Modica: la quinta edizione degli appuntamenti culturali

Il caffè letterario di Modica si allarga a Ispica e Pozzallo

Gli incontri spazieranno dagli autori più importanti della letteratura moderna e contemporanea ad esponenti della realtà locale

Il Caffè Letterario «Salvatore Quasimodo» tocca anche Pozzallo ed Ispica. La quinta edizione degli appuntamenti culturali prevede ventitrè incontri che spazieranno dagli autori più importanti della letteratura moderna e contemporanea come Montale,Pirandello e la Beat Generation ad esponenti della realtà locale che fanno della poesia e della narrativa il loro interesse. Domenico Pisana, presidente del Caffè Letterario, ha presentato il calendario della stagione 2010 a palazzo S. Domenico alla presenza del sindaco Antonello Buscema e di Piero Rustico, primo cittadino di Ispica, città nella quale è previsto, questo sabato alle 17.30 alla sala Mercato, il primo degli incontri in programma dei cinque in calendario.

Altri due si terranno a Pozzallo nello spazio cultura «Meno Assenza» mentre il resto è previsto invece nella consueta cornice del palazzo della Cultura a Modica. Una delle scelte del Caffè Letterario 2010 è quella di divulgare autori locali dei tre centri ancora poco conosciuti come Nannino Ragusa, Elio Galfo, Mario Agosta per Modica, Grazia Dormiente e Quinto Sigona di Pozzallo, o Luigi Blanco e Gianni Stornello di Ispica. Un sabato letterario sarà dedicato interamente ai componenti del Caffè Letterario che nel corso di questi anni hanno pubblicato saggi, poesie, racconti.

Non mancano inoltre incursioni nella letteratura siciliana con Pirandello e Capuana. IL Caffè Letterario ripropone anche il premio di poesia destinato agli alunni delle scuole medie e superiori , ormai arrivato alla terza edizione. La scelta del Caffè Salvatore Quasimodo di presentare autori e temi della letteratura con relazioni, letture ed interpretazioni musicali è stata premiata in questi anni dal pubblico ed i sabati letterari sono entrati a far parte del calendario culturale della città.