Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 930
CHIARAMONTE GULFI - 24/08/2012
Cultura - La cittadina come luogo per la riflessione

Chiaramonte ospita 1° Festival di Filosofia, evento unico

Una manifestazione unica nel panorama siciliano
Foto CorrierediRagusa.it

La cittadina come luogo per la riflessione e banco di prova di una manifestazione, unica In Sicilia. Questa sarà Chiaramonte Gulfi il prossimo 27 e 28 agosto, in occasione del 1^ Festival di Filosofia. Qualcuno potrà pensare che si tratta di un evento rivolto a intellettuali e addetti ai lavori. Niente di tutto questo.

Anzi l’impegno degli organizzatori e quello di comunicare con giovani e non su temi importanti, ma fuori dal contesto accademico, non rinunciando, ovviamente, alla serietà delle varie proposte. Il Festival di Filosofia « De Claritate Montis» intende lanciare un ponte verso i giovani e non, allo scopo di far intravedere loro una prospettiva della vita che non sia soltanto individualistica, bensì rivolta anche alla formazione del bene comune di un determinato territorio.

Un progetto ambizioso, voluto dall’Amministrazione comunale, che ha voluto coglier questa opportunità per mettere su una manifestazione che mira al confronto e al dialogo. Il Festival di Filosofia è stato presentato alla stampa nel corso di un incontro, alla presenza del Sindaco, Vito Fornaro, dell’Assessore alle Attività Culturali, Laura Turcis, e di quello agli Spettacoli, Alessandro Cascone, nonché del direttore artistico, Carmelo Mezzasalma, e degli ideatori e curatori del festival, Flavia D’Avola e Fabio Mancini che si sono avvalsi della collaborazione di Emilio Castaldi.

Il Festival sarà aperto alle 18.30 del 27 agosto con la lettura di brani filosofici, affidati agli attori della compagnia Skiffariati che si riproporranno in altri spazi su altre letture. Alle 19, alla Villa Comunale il primo intervento sarà curato dal Prof. Carmelo Mezzasalma (Istituto di Alti Studi Musicali di Lucca) sul tema «Il disincanto del Mondo». Poi toccherà al prof. Giuseppe Pezzino (ordinario di filosofia morale a Catania) che si soffermerà sul tema «La Passione per la Politica». La prima giornata si chiuderà con l’intervento del prof. Carmelo Vigna (già ordinario di filosofia morale alla Università di Venezia) che parlerà di «Anima e i suoi affetti». Martedì 28 agosto, sempre alla Villa Comunale, alle ore 19.00 il prof. Tonino Solarino (psicoterapeuta) intratterrà il pubblico su «Il Viaggio interiore». Mentre il prof. Luciano Nicastro (filosofo) parlerà di «Libertà e Amore». Altro intervento tanto atteso, quello del filosofo fiorentino Marco Vannini ( «la Beatitudine»).

A chiusura di questa due giorni Roberta Corradin (scrittrice di viaggi e cultura gastronomia) ci parlerà di «Ermete Trismegisto e l’importanza di usare quel poco che so di filosofia in cucina». Mentre si discernerà di filosofia, gli spazi dedicati al pensiero puro accoglieranno le pitture del M° Franco Cilia e la mostra fotografica di giovani fotografi emergenti (Andrea Di Pasquale, Gigi Cappello, Carmelo Vella, Dario Colosi, Paola Moscuzza, Elisa Cilia, Aury Frasca). Nella giornata di lunedì 27 agosto, dalle 22.30 in poi, l’Antica Dolceria Bonajuto di Modica offrirà una degustazione delle sue migliori produzioni dolciarie.

Nella foto da sx l’Assessore Laura Turcis, il Sindaco Vito Fornaro e il direttore artistico Carmelo Mezzasalma


inesatto
28/08/2012 | 0.44.28
Antg

Non è una manifestazione "unica nel panorama siciliano": da anni si organizza a Siracusa, in autunno, un festival di filosofia.