Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 834
VITTORIA - 02/08/2010
Cronache - Vittoria: vittoriese e comisano bastonano un vicino di casa

Il caldo dà alla testa, bastonate per futili motivi

La vittima guaribile in 25 giorni. Denunciati gli aggressori. Denunciato anche un giovane violento nei confronti della moglie

Un comisano di 32 anni e un vittoriese di 23 sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per concorso in lesioni personali aggravate. Alcuni giorni addietro, a seguito di segnalazione di un litigio in atto in contrada Boscorotondo, una pattuglia del commissariato si recava sul posto e verificava che vi era una persona ferita che veniva condotta in ospedale dove veniva giudicata guaribile in un mese per traumi vari. Il ferito era stato colpito con un bastone di legno da due suoi vicini di casa per futili motivi derivanti da cattivi rapporti di vicinato. La vittima non ha inteso sporgere denuncia, ma si è proceduto d’ufficio in quanto le lesioni sono state giudicate guaribili in oltre 20 giorni e, inoltre, perché era stato utilizzato un oggetto atto ad offendere, il bastone appunto, che veniva sottoposto a sequestro.

P.P., vittoriese di 26 anni, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per maltrattamenti in famiglia, minacce ed ingiurie. L’uomo, infatti, è stato denunciato dalla convivente al culmine, a dire di quest’ultima, dell’ennesima lite a seguito della quale la donna sarebbe stata picchiata, minacciata ed insultata pesantemente. La vittima ha raccontato che simili atteggiamenti violenti si sono verificati più volte in passato, ma non aveva mai sporto denuncia per paura. Tuttavia, a seguito dell’ultimo episodio, ha deciso di denunciare i fatti in quanto non più disposta a subire tale trattamento.