Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1241
VITTORIA - 11/06/2010
Cronache - Vittoria: razziati appartamenti, locali commerciali e cantieri edili

Vittoria: 50 furti in 4 mesi. La polizia arresta sei ladri

La refurtiva accumulata consisteva in motocicli, pezzi di autovetture, mezzi industriali e materiale edile Foto Corrierediragusa.it

Due famiglie di ladri professionisti hanno razziato appartamenti, locali commerciali e cantieri edili del territorio di Vittoria. Una cinquantina di furti in meno di 4 mesi, ad una media di 3 colpi a settimana, per un bottino complessivo di oltre 250mila euro. Collaudato il metodo. Due basisti perlustravano le zone e studiavano i colpi, e quattro ladri compivano materialmente i furti. Una mole di lavoro non indifferente per Giuseppe Perone, Giovanni Giunta, Enzo e Francesco Mangione, Alessandro e Carmelo Aparo (nella foto al momento dell´arresto), tutti vittoriesi finiti in manette l’altra notte, nella retata del commissariato di Vittoria.

La refurtiva accumulata consisteva in motocicli, pezzi di autovetture, mezzi industriali e materiale edile. Ma i ladri non disdegnavano anche gioielli, assegni, targhe di automezzi, pezzi di elettronica e suppellettili. Un autentico megastore di merce di provenienza furtiva, tutta già restituita ai proprietari. Un lavoro non facile per i poliziotti, visto che gli oggetti rubati erano stati rivenduti da quattro complici della banda, tre delle quali donne di Acate di 26, 32 e 49 anni, imparentate tra loro. I particolari della retata sono stati resi noti dal dirigente del commissariato Alfonso Capraro e dal suo vice Emanuele Giunta.

Sotto, le foto degli arrestati. Cliccateci per ingrandirle

Giovanni Giunta Enzo Mangione Francesco Mangione
Giuseppe Perone Alessandro Aparo Carmelo Aparo