Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1384
VITTORIA - 26/05/2010
Cronache - Vittoria: sono intervenuti i vigili del fuoco

Peschereccio "Medusa" rischiava di affondare

Scongiurato anche il rischio di sversamento in mare di carburante Foto Corrierediragusa.it

Pericolo scampato per l’equipaggio del peschereccio «Medusa» (nella foto), che aveva rischiato di affondare dopo aver imbarcato acqua a causa di una falla che aveva fatto inclinare l’imbarcazione. Nel tardo pomeriggio di lunedì è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per lo svuotamento dall’acqua imbarcata dalla «Medusa», arenatasi in prossimità del porto di Scoglitti.

Sono state avviate le procedure per richiedere l’intervento del nucleo sommozzatori di Palermo e del nucleo Navale di Siracusa. I sommozzatori hanno ridotto la falla mentre il personale del nucleo navale, utilizzando le idrovore in dotazione alla motonave, hanno iniziato l’opera di svuotamento. Dopo ore di lavoro il peschereccio è stato portato in acque meno profonde e messo in sicurezza.

E’ stato altresì scongiurato lo svasamento di carburante in mare. Anche l’ufficio locale marittimo di Scoglitti ha prestato la propria collaborazione, con il coordinamento del comandante Luigi Vaccarisi, che ha disposto la messa in sicurezza del tratto di mare dove si era arenato il peschereccio.