Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1198
VITTORIA - 07/04/2010
Cronache - Vittoria: l’imprenditore vittoriese attivo nel settore dell’autotrasporto

Autotrasportatore vittoriese evasore di 5 milioni di euro

R.P. è collegato con il mercato ortofrutticolo di contrada Fanello. Da due anni non dichiarava niente evadendo anche Iva per circa 800 mila euro. Chiesto il sequestro dei beni per recupare il capitale

Una ditta di autotrasporti, gestita dal vittoriese R.P., totalmente sconosciuta al fisco che, però, trasportava ogni giorno quintali e quintali di ortofrutta. A scoprire la presunta evasione è stata la Finanza di Ragusa. L´evasore totale avrebbe nascosto allo Stato oltre 4 milioni di euro di ricavi e non avrebbe versato imposte per quasi un milione.

Per scoprire l’imprenditore in nero i finanziari hanno monitorato le merci in entrata e uscita dal mercato ortofrutticolo vittoriese e, tramite una serie di controlli incrociati, hanno scoperto che il soggetto denunciato negli ultimi due anni, non avendo presentato la dichiarazione dei redditi e non avendo effettuato i periodici versamenti dell’Iva risultava evasore totale.

I militari hanno quindi proceduto al recupero a tassazione di oltre 4 milioni di Euro di ricavi, oltre a constatare più di 800mila euro di Imposta sul valore aggiunto ed oltre 100mila euro di Irap dovuta allo Stato e non versata. Fatta una rapida somma, si arriva a circa 5 milioni di euro mai sottoposti a tassazione con un danno ingente per le casse dello Stato. Per recuperarlo, almeno in parte, la Guardia di Finanza ha chiesto il sequestro dell’azienda. L’imprenditore dovrà anche rispondere davanti al giudice del reato di evasione fiscale.