Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 528
VITTORIA - 07/03/2010
Cronache - Vittoria: malavita in azione nella città ipparina

Visita notturna al depuratore, ma non rubano nulla

Ignoti hanno tentato di bruciare carte e documenti chiusi in un armadio. Il sito già oggetto di furti e atti vandalici

Ignoti entrano nel sito del depuratore di Vittoria ma non rubano niente. Solo un tentativo di bruciare alcuni documenti che erano chiusi in un armadio. E’ emerso qesto dopo il sopralluogo effettuato dai Vigili urbani. Sono in corso indagini per chiarire meglio l’episodio.

Il depuratore è stato oggetto più volte di scassi e tentativi di furto. I ladri hanno rubato attrezzi di lavoro, delle valvole e durante la gestione commissariale di Salvatore Campo hanno tentato di portare via un trattore da tempo in disuso.

Un sito, dunque, che convive con periodiche «visite» notturne. Veri e propri atti vandalici, danneggiamento o furti vari. L’episodio di sabato notte conferma lo stato di malessere che si vive in città a tutti i livelli. Il furto di computers all’Enaip e alla Cia; l’arresto di due ladri colti in flagranza di reato alla palestra di via De Ruggeri, l’incendio doloso del capannone di via Cultrone, infine questo del depuratore. Ce n’è abbastanza per riunire un Comitato d’ordine pubblico e analizzare la situazione che si vive nella vivace realtà ipparina.