Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 806
VITTORIA - 22/11/2007
Cronache - Vittoria - Si tratta del pregiudicato Vittorio Latino, 22 anni

In manette sorvegliato speciale
spacciatore di hascisc

Era in possesso di 30 grammi di droga leggera e due coltelli Foto Corrierediragusa.it

Spacciava hascisc a pochi passi dal suo monolocale, in vico Ultimo Marsala, dal quale non poteva allontanarsi essendo sorvegliato speciale. Ma l’attività illecita non è sfuggita alla polizia che ha fatto scattare le manette per il pregiudicato Vittorio Latino, 22 anni (nella foto).

Gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale non impedivano a Latino di vendere droga leggera ad un assuntore. I poliziotti avevano difatti notato un tizio sospetto rendersi protagonista di un veloce scambio con Latino. Dopo l’arresto, gli investigatori avevano accertato che si era trattato della cessione di un grammo di hascisc dietro pagamento di 10 euro.

Il grosso della droga leggera, 27 grammi, Latino l’aveva nascosto sotto a un cespuglio del giardino incolto retrostante la sua abitazione. I poliziotti avevano osservato il giovane mentre saltava un muretto, nascondeva la droga e tornava nel suo monolocale, dove pochi minuti dopo è stata fatta irruzione. In un comò c’erano altri quattro grammi di hascisc e due coltelli per il taglio delle dosi. Vittorio Latino è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I pezzi di hascisc avvolti nella stagnola e sequestrati dalla polizia