Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 454
VITTORIA - 18/01/2010
Cronache - Vittoria: il bilancio del weekend dei Carabinieri

Vittoria: un arresto e 3 denunce per droga

Le manette sono scattate per un tunisino

Un arresto e tre denunce, questo il bilancio delle attività di controllo antidroga effettuate nel fine settimana appena trascorso dai Carabinieri di Vittoria.

L’arrestato è Alì Chedly Dridi, cittadino tunisino di 62 anni. I militari lo hanno intercettato nella notte tra sabato e domenica lungo la SS115 mentre viaggiava da Comiso in direzione di Vittoria. Lo hanno seguito fino a dentro il centro abitato dove, all’altezza di piazza del Popolo l’uomo si è fermato e si è avvicinato ad alcuni giovani. In mano aveva un involucro.

Vista la scena, i Carabinieri lo hanno fermato e perquisito. A dosso aveva un panetto di hashish da circa un etto dal quale andava man mano staccando piccoli pezzi che vendeva ai giovani clienti. È stato per questo arrestato e portato presso il carcere di Ragusa. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di permanenza irregolare sul suolo italiano.

L’uomo, infatti, non era a posto con i documenti. Un altro extracomunitario, un palestinese di 25 anni, è stato invece trovato in possesso di 6 grammi di hashish durante un altro controllo. È stato segnalato all’autorità giudiziaria in stato di libertà.

Con sé aveva anche un coltello a serramanico che gli costerà la denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Un niscemese di 32 anni, poi, è stato scoperto con 10 grammi di hashish a bordo dell’auto. Anch’egli è stato segnalato in stato di libertà. Stessa sorte per una giovane modicana che, a Comiso, è stata trovata con mezzo grammo di hashish nelle tasche.