Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1049
VITTORIA - 21/11/2009
Cronache - Vittoria: blitz dei Carabinieri in una villetta di campagna

Minimarket della droga a Vittoria. Arrestati 2 giovani conviventi

Producevano in casa hashish e marijuana. La donna ha cercato di gettare nel water la droga per eliminare le prove Foto Corrierediragusa.it

Due conviventi sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Comiso e della Compagnia di Vittoria con l’accusa di produzione e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono Chiara Schembari, 26 anni, ragusana, e Giovanni Messina, 30 anni, elettricista vittoriese (nella foto). I due erano da tempo sotto il controllo dei militari della Stazione di Comiso.

Il blitz dei militari, con l’ausilio delle unità cinofile di Nicolosi, in una casa di contrada Boscopiano di Vittoria, dalla quale erano stati visti usciere ed entrare molti ragazzi già conosciuti come consumatori di droghe.

Alla vista dei militari, la donna ha tentato di gettare nel bagno la sostanza stupefacente allo scopo di elminare le prove. I carabinieri, invece, sono stati più veloci e hanno recuperato circa 20 grammi di hashish, 50 grammi di marijuana, un vasetto contenente olio di hashish, qualche grammo di funghi allucinogeni, un bilancino di precisione utilizzato per quantificare le dosi e 295 euro presumibilmente provento dell’attività illecita.

Nel corso della perquisizione domiciliare, veniva scoperta una stanza appositamente adibita alla produzione di marijuana, rivestita internamente con teli sintetici che servivano a mantenere la giusta temperatura per la coltivazione delle sette piante di canapa indiana. Un minimarket della droga in casa che consentiva di arrotondare gli altri lavori della coppia.