Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 960
VITTORIA - 17/11/2009
Cronache - Vittoria: concluse le indagini sulla rapina fra immigrati dei giorni scorsi

Presi i due che picchiarono e rapinarono un tunisino

La Polizia li ha fermati mentre i due tunisini girovagavano su uno scooter rubato

La Polizia risolve il rebus di una rapina consumata alcuni giorni fra immigrati. Sono stati individuati i due presunti tunisini che hanno rapinato di 230 euro, picchiato e mandato in ospedale un tunisino di 47 anni. Si tratta di Sala Zrablsi, 28 anni, irregolare, e di Moahamed Tahar, 32 anni, in attesa di rinnovo di permesso. Sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto dopo essere stati riconosciuti dalla vittima.

Secondo la versione della vittima, i due hanno obbligato il connazionale a salire in macchina, poi condotto in campagna e senza apparente motivo preso a calci e pugni prima di sottrargli 230 euro dalla tasca. La vittima è riuscita a raggiungere il Pronto soccorso dove è stato giudicato guaribile in 8 giorni. Denunciato il fatto, ieri la svolta con il fermo dei due tunisini mentre erano a bordo di un ciclomotore risultato rubato.

Devono rispondre, oltre che di rapina in concorso, lesioni aggravate e del reato di ricettazione. I due sono rinchiusi in carcere in attesa di essere interrogati dal gip che dovrà decidere se trasformare il fermo in arresto.