Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 917
VITTORIA - 13/11/2009
Cronache - Vittoria: un 35enne vittoriese provoca incidente e minaccia agenti

Ubriaco, investe una Peugeot e aggredisce poliziotti

Immediato il ritiro della patente, oltre alla segnalazione per minacce a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso

Un vittoriese di 35 anni si è messo alla guida della sua auto nonostante fosse ubriaco, causando un incidente, senza poi fermarsi a prestare soccorso. L´uomo distrugge quindi la propria auto e, quando viene fermato dalla polizia, si scaglia contro gli agenti.

L´uomo, incensurato, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per minacce a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso. Tutto questo è avvenuto nel pomeriggio di giovedì, in contrada Alcerito, dove l’uomo, a bordo della sua Fiat 500, ha investito frontalmente una Peugeot che viaggiava in senso opposto.

Nonostante la collisione, il conducente della 500 ha proseguito la marcia, ma poche centinaia di metri dopo si è dovuto fermare. Contro un muro. Non molti minuti dopo, una volante di polizia che passava in zona ha notato la Peugeot incidentata e ha appreso dell’accaduto dal conducente. Messisi in cerca del pirata della strada, gli agenti lo hanno trovato a neanche un km di distanza dal luogo del primo sinistro. Alla richiesta dei documenti, l’uomo ha iniziato a minacciare gli agenti.

Riportato alla calma, il vittoriese è stato condotto in ospedale per l’esame del tasso alcolemico. Il risultato è stato superiore di oltre 6 volte quello consentito dalla legge. Immediato il ritiro della patente, oltre alla segnalazione per minacce a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso. Il conducente della Peugeot, invece, ha riportato un trauma guaribile in 3 giorni.