Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 836
VITTORIA - 01/09/2009
Cronache - Vittoria: si tratta di Luca Mugliarisi e Pietro Noto, di 35 e 36 anni

Estorsori vittoriesi colpiti da ordinanza di custodia cautelare

I due malviventi, lo scorso Natale, si erano fatto consegnare da una coppia di commercianti di Vittoria una tangente di 2 mila e 500 euro. Ci avevano riprovato sette mesi dopo
Foto CorrierediRagusa.it

Sono stati raggiunti da ordinanza di custodia cautelare in carcere due estorsori di Vittoria. Si tratta di Luca Mugliarisi, 35 anni, e Pietro Noto, di 36 (da sx nella foto). I due malviventi, lo scorso Natale, si erano fatto consegnare da una coppia di commercianti di Vittoria una tangente di 2 mila e 500 euro. I coniugi avevano pagato senza fiatare, nel timore di ritorsioni, anche gravi, che avrebbero potuto buttarli sul lastrico. I due ci avevamo preso gusto, riprovando a taglieggiare sette mesi dopo i due negozianti.

E così i due estorsori si erano presentati nel negozio della coppia con fare minaccioso, pretendendo il pagamento di altri 2 mila euro per garantire tranquillità. Ma i due commercianti, invece di assecondare di nuovo i malviventi, si erano rivolti ai Carabinieri. Mugliarisi e Noto sono adesso stati raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Catania ed eseguita dai Carabinieri. Mugliarisi si trovava già in cella a Ragusa, mentre Noto è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca a Catania.