Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 642
VITTORIA - 26/08/2009
Cronache - Vittoria: l’atto intimidatorio si è registrato tra le contrade Lucarella e Zafaglione

Indagini sull´incendio doloso al "Sesto senso", sono 6 attentati in 9 mesi

Nessuna conseguenza per le persone. Il disco-pub pizzeria era difatti già chiuso
Foto CorrierediRagusa.it

Proseguono a 360 gradi le indagini dei Carabinieri sull´incendio doloso al "Sesto senso", un disco-pub pizzeria ubicato tra le contrade Lucarella e Zafaglione, sulla Scoglitti - Gela (nella foto di Rosario Invincibile). Il locale è stato avvolto dalle fiamme nel corso della notte tra martedì e mercoledì. Con questo incendio sono 6 gli attentati registratisi in 9 mesi ai danni del locale.

L’incendio, subito domato dallo stesso proprietario della struttura e dai Vigili del fuoco del distaccamento di Vittoria subito intervenuti, ha comunque provocato seri danni. Vista l’ora tarda, il disco-pub pizzeria era deserto. Il gestore aveva chiuso poco tempo prima che si sprigionassero le fiamme.

Man mano che le indagini vanno avanti, appare sempre pià certa la natura dolosa del rogo. Sentito dai Carabinieri, il gestore della pizzeria andata a fuoco pare abbia risposto di non aver ricevuto minacce o richieste di carattere estorsivo. Di sicuro qualcuno sorvegliava il locale, dato che le fiamme sono state appiccate poci dopo la chiusura. I Carabinieri stanno lavorando per risalire all´identità degli ignoti piromani.

COMISO: AUTO CONTRO PONTEGGIO IN VIA VITTORIO EMANUELE
Incidente stradale autonomo l’altra notte in via Vittorio Emanuele. Il conducente di un’Alfa 159 ha centrato in pieno un ponteggio edile posto in prossimità di un edificio. A causa del violento urto, il ponteggio si è inclinato e la vettura a perso i liquidi del motore rendendo impraticabile il percorso viario.

I Vigili del fuoco, dopo aver soccorso il conducente, trasportato all’ospedale «Regina Margherita», ha messo in sicurezza l’area, fissando il ponteggio in equilibrio instabile. Pochi giorni di prognosi invece per il guidatore dell’Alfa.