Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1336
VITTORIA - 21/08/2009
Cronache - Vittoria: il violento immigrato è stato arrestato dalla Polizia

Vittoria: tunisino geloso accoltella rivale in amore

Il 40enne aveva prima cercato si speronare con la propria auto il connazionale e la donna mentre viaggiavano in scooter

Un tunisino di 40 anni ferisce con una coltellata il connazionale rivale in amore dopo aver tentato di tamponarlo mentre questi viaggiava in sella ad uno scooter assieme alla donna contesa, una romena. Per i reati di lesioni personali aggravate, minacce, violenza privata e porto abusivo di arma da taglio, sono scattate le manette ai polsi del tunisino violento.

L’arresto è stato operato dagli agenti del commissariato di Vittoria, coordinati dal vice questore aggiunto Alfonso Capraro. Il tunisino si era messo al volante della propria auto per seguire le sue vittime lungo la statale 115 direzione Gela, dove ha cercato si speronarli. Il connazionale ha allora parcheggiato lo scooter ai bordi della carreggiata, mentre il tunisino violento scendeva a sua volta dall’auto brandendo il coltellaccio con il quale ha ferito l’antagonista in amore.

Pazzo di gelosia, il tunisino pretendeva che la romena tornasse a vivere con lui. In alternativa, non avrebbe dovuto frequentare nessun altro uomo. I due malcapitati hanno raccontato i fatti alla polizia, che, poche ore dopo, ha rintracciato e arrestato il tunisino.