Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 595
VITTORIA - 17/08/2009
Cronache - Vittoria: rubate le creazioni dell’artista scomparso di recente

Vittoria: ladri-vandali in casa del Maestro Leggio

E’ profonda l’amarezza dei familiari, in quanto sono stati trafugati numerosi quadri e testimonianze della pittura del carretto

E’ stata visitata dai ladri l’abitazione del compianto Maestro Giovanni Leggio, pittore di carretti vittoriesi, scomparso di recente. I malviventi hanno saccheggiato la casa dell’artista, in via Matteotti, compiendo altresì atti vandalici.

E’ profonda l´amarezza dei familiari del maestro Leggio, in quanto sono stati trafugati numerosi quadri e testimonianze della pittura del carretto e della produzione dell’artista scomparso. Si tratta di produzioni che rivestono una notevolissima importanza culturale nell´ambito delle tradizioni locali, degli usi, dei costumi e delle attività artigianali peculiari della Sicilia, e soprattutto dell´area iblea, che "ruotavano" attorno al mondo, ormai scomparso, dei carrettieri.

Il gesto delinquenziale risulta ancora più grave perché toglie tasselli fondamentali della storia della decorazione del carretto, che, attraverso la lettura della produzione lasciata in eredità dal Maestro Leggio, qualcuno aveva in animo di ricostruire, per affidarla all´interesse della gente, di chi ha "vissuto quegli anni" e di quelli che attraverso "la storia locale" volevano e vogliono, ancora, conoscerla, riviverla e tramandarla.

Indagini sono in corso da parte delle forze dell’ordine per risalire all’identità dei ladri e recuperare le produzioni artistiche del compianto Giovanni Leggio.