Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1182
VITTORIA - 28/07/2009
Cronache - Vittoria: restituito alla frazione marinara il natante della Locamare

Il gommone della Capitaneria di porto rientra a Scoglitti

Le denunce della stampa e gli interventi delle istituzioni hanno fatto rinsavire chi aveva preso la decisione di sguarnire il presidio scoglittese
Foto CorrierediRagusa.it

Restituito alla Capitaneria di Scoglitti il gommone che era stato trasferito a Marina di Ragusa. Da stamani il natante ha potuto perlustrare il mare della costa scoglittese e a dare più sicurezza ai bagnanti nonché ai tanti mezzi da diporto.

Il comandante della Locamare di Scoglitti Luigi Vaccarisi (nella foto), ha manifestato soddisfazione nel comunicare la notizia del rientro del natante. Soprattutto alla luce delle polemiche che s’erano scatenate agli inizi del mese di luglio, quando acquascoteristi avevano messo in pericolo l’incolumità dei bagnanti e una ragazza di Niscemi è annegata sulla spiaggia della Lanterna.

Contro il trasferimento del natante, che ha provocato molte polemiche ed ha scatenato anche gli interventi, primo fra tutti l’assessore allo Sport del Comune di Vittoria Luciano D’Amico e poi del Pd e dei deputati Giuseppe Digiacomo e Carmelo Incardona, c’è stata quasi una ribellione generale. Assurdo privare Scoglitti contemporaneamente del gommone della Capitaneria (dove operano 9 persone, 7 militari e 2 civili) e della motovedetta dei Carabinieri.