Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 648
VITTORIA - 01/07/2009
Cronache - Vittoria: l’immigrato era rientrato in Italia nonostante fosse stato espulso

Albanese clandestino in manette per ricettazione

Rodolf Dogani aveva derubato una signora della preziosa collana Foto Corrierediragusa.it

Nonostante fosse stato espulso dal territorio italiano, l’albanese Rodolf Dogani (nella foto), 23 anni, vi aveva fatto ritorno da clandestino, stabilendosi a Vittoria per derubare il prossimo. L’immigrato aveva difatti strappato dal collo di una signora una preziosa collana con crocifisso.

Dopo alcuni giorni d’indagini, la Polizia ha individuato l’albanese in piazza Senia, mentre tentava di vendere la collana. Sono scattate le manette per la violazione della legge Bossi-Fini in materia d’immigrazione clandestina e per ricettazione.

La donna, residente a Palermo e in vacanza a Vittoria, si era recata in commissariato per sporgere denuncia. Le indagini hanno consentito di risalire al malvivente e di recuperare la collana, che, oltre ad avere un notevole valore di mercato pari a 5mila euro, rappresentava un ricordo affettivo importante per la signora.