Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1254
VITTORIA - 30/06/2009
Cronache - Vittoria: pugno di ferro contro i dipendenti pubblici

«Negligente e assenteista», operaio rischia licenziamento

Continua il giro di vite del Comune e della Polizia contro alcuni dipendenti di palazzo Iacono e dell’Amiu

Così come li hanno assunti, li stanno licenziando. E’ scattato il terzo procedimento disciplinare all’Amiu. Un operaio, il terzo in due settimane, è ritenuto responsabile di «gravi e reiterate negligenze e assenze ingiustificate». Il licenziamento dell’operaio si aggiunge ad altri due provvedimenti analoghi, deliberati la scorsa settimana nei confronti di altrettanti trimestrali, che erano stati denunciati dalla polizia per truffa ai danni dell’azienda e dell’Inps.

Questo è il breve comunicato emesso da palazzo Iacono per annunciare quest’altro provvedimento che sta creando panico negli ambienti della burocrazia, non solo dell’Amiu ma anche del Comune. Perché non dimentichiamo che altri dipendenti sono stati denunciati alla Procura per assenteismo. La settimana scorsa due dipendenti stagionali dell’Amiu, assunti dalle graduatorie delle polemiche, sono stati trovati affaccendati in altri lavori esterni sebbene per l’Amiu fossero ammalati.

Un dipendente comunale è stato denunciato per falsità materiale, è stato già trasferito ad altri compiti e potrebbe aggravare la posizione se dalle indagini molto delicate dovessero emergere gravi responsabilità a suo carico. Utilizzava timbri del comune per apporre la liberatoria su assegni nonostante l’assenza degli interessati.