Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1444
VITTORIA - 16/06/2009
Cronache - Vittoria: pesante bollettino di cronaca nera

Madre separata picchia la figlia minore, denunciata

La madre picchia la figlia; schiaffi all’amico durante la festa di compleanno; una testata al naso di un tunisino «importuno» e pietre contro le macchine dei prof in tempo di scrutini

Succede a Vittoria, di tutto e di più. La madre separata dal marito picchia la figlia procurandole lesioni lievi e si becca una querela da parte dell’ex merito per i maltrattamenti alla minore che ha in affidamento.

Alla festa di compleanno dell’amico, anziché soffiare sulle candeline e cantare «tanti auguri a te» finisce a insulti, minacce e schiaffi. Un vittoriese di 30 anni, G.G. ritenuto responsabile d’avere guastato la festa è stato denunciato dalla Polizia.

Un casertano di 25 anni dimorante a Vittoria spacca il naso, con una testata, a un tunisino reo d’avere scherzato con la sua fidanzata. F.G., convinto che il nordafricano stesse importunando la sua donna, senza chiedere alcuna spiegazione ha mollato una testata al naso del presunto rivale procurandogli una frattura guaribile in 15 giorni.

E per chiudere con il bollettino della Polizia, il danneggiamento delle auto di due professori dell’Istituto di Agraria di Vittoria. E’ tempo di scrutini, di promossi, rimandati e bocciati. Gli alunni hanno stati d’animo diversi, è probabile che quelli più arrabbiati abbiamo lanciato pietre contro le macchine di proprietà di due insegnanti. Le vetture erano parcheggiate nei pressi dell’istituto agrario.