Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1234
VITTORIA - 26/03/2009
Cronache - Vittoria: i due vittoriesi coltivavano la droga nel loro terreno di contrada Salina

Coltivavano 2.500 piantine di canapa. Arrestati padre e figlio

Si tratta di Giovanni e Salvatore Villi. Sequestrati 65 chili di droga per un valore di 200mila euro Foto Corrierediragusa.it

La centrale della droga destinata a rifornire le province di Ragusa e Caltanissetta si trovava in un campo di 2mila metri quadrati di contrada Salina, nelle campagne del Vittoriese, dov’erano coltivate circa 2mila 500 piantine di canapa indiana (nella foto). La Polizia ha sequestrato tutta la droga e arrestato i coltivatori e i proprietari del terreno, Giovanni e Salvatore Villi, padre e figlio di 44 e 24 anni.

L’estesa piantagione, mimetizzata tra le serre, era ben organizzata con 95 filari di 25 piantine ciascuno, per un giro di 200mila euro nel mercato della droga, per il quale erano pronti sette chili di canapa essiccata. La droga, di cui sono stati rinvenuti in totale 65 chili, veniva pesata e confezionata in un casolare attrezzato con bilancini di precisione e sacchetti di plastica. Giovanni Villi è recidivo: 22 anni fa fu arrestato per lo stesso reato.

Allora la Polizia sequestrò una piantagione di canapa indiana del valore di oltre 7 miliardi delle vecchie lire. L’attività di Villi era da poco ripresa con il coinvolgimento del figlio. Un duro colpo è stato inferto al mercato della droga con questa operazione congiunta tra Squadra mobile di Ragusa e i commissariati di Comiso e Gela. Pare difatti che il mercato della canapa indiana stia diventando sempre più florido con oltre cinque milioni di consumatori sparsi per il Paese.

NELLA GALLERIA SOTTO LE FOTO DEGLI ARRESTATI E DELLA PIANTAGIONE. CLICCATECI SOPRA PER INGRANDIRLE

Giovanni Villi Salvatore Villi La piantagione di canapa indiana