Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 723
VITTORIA - 24/03/2009
Cronache - Vittoria- marito troppo focoso "calmato" dalla Polizia

Minaccia la moglie per avere rapporti sessuali, denunciato

Da tempo l’uomo inquietava la congiunta con esplicite minacce

Sesso senza consenso e per forza con la moglie. E’ reato di violenza sessuale. Per questo motivo è stato denunciato dalla Polizia di Vittoria A.P., vittoriese di 36 anni, padre di 3 figli minorenni, lavori saltuari, una vita quasi ai margini della società.

La donna s’è stancata di subire e s’è rivolta alla Polizia per denunciare il marito di essere troppo insistente nelle richieste degli obblighi coniugali. Più che insistenze, chiamiamole minacce di vario tipo che la donna ha deciso giustamente di non sopportare più.

La situazione durava da un po’ di tempo, e più volte la Polizia era stata costretta a intervenire per riportare la «pace» in famiglia. Pare che l’uomo frenasse gli impulsi sessuali solo alla vista delle divise dei poliziotti. In quest’ultima occasione A.P. è andato in escandescenza oltre la misura consentita, la donna ha chiamato il «113» e ha denunciato il marito: gli atti sono stati trasferiti alla Procura della Repubblica.

Sembra una cosa irrilevante, ma la prevenzione in questi è obbligatoria se si pensa quante altre situazioni del genere sono poi sfociate nell’irreparabile dramma familiare.