Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 343
VITTORIA - 02/02/2009
Cronache - Vittoria- Sorpresi in flagranza due legnaioli che tagliavano alberi

Distruggono un agrumeto
per procurare legna da ardere

Un gelese e un nigeriano arrestati dai Carabinieri mentre caricavano la legna su un camion
Foto CorrierediRagusa.it

Un gelese residente a Vittoria e un nigeriano in regola col permesso di soggiorno sono stati arrestati dai Carabinieri di Vittoria mentre tagliavano alberi di agrumi al fine di procurarsi legna da vendere ai privati per stufe e camini.

In manette sono finiti Francesco Minardi, 54 anni, originario di Gela ma residente a Vittoria, e Oduwa Dennis Uwaifo, 28 anni, nigeriano (da sx nella foto). I due sono stati sorpresi dai militari dell’arma mentre tagliavano gli alberi. Dopo avere scardinato un cancello di recinzione, sono entrati in un agrumeto sito in contrada Bastonaca, fra Vittoria e Pedalino, di proprietà di un catanese di 60 anni, per mettersi al «lavoro» nella giornata festiva.

All’arrivo dei Carabinieri i due aveva già segato alla base 130 tronchi che stavano caricando a bordo di un autocarro Om di proprietà di Minardi. Il danno procurato al proprietario dell´agrumento è stato stimato in circa 15 mila euro. I due sono stati arrestati in flagranza di reato e posti a disposizione dell’Autorità giudiziaria.