Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Aggiornato alle 18:30
VITTORIA - 09/01/2018
Cronache - I militari in servizio di controllo del territorio

Arrestati ladri di acciaio nelle ferrovie

La refurtiva è stata restituita a Ferrovie dello Stato Foto Corrierediragusa.it

Due ladri credevano di poter rubare indisturbati mille 500 chili di acciaio dall’area della stazione ferroviaria di Vittoria, ma non avevano i conti con una pattuglia di carabinieri del nucleo operativo e radiomobile che era impegnata in un servizio di prevenzione e contrasto proprio dei reati predatori e che li ha arrestati entrambi in flagranza. I militari, infatti, hanno immediatamente notato un insolito andirivieni nei pressi di via Cavalieri della Libertà e la presenza di un furgone carico di materiale. Appostatisi per qualche minuto, i carabinieri hanno capito che i due uomini stavano rubando alcune pesanti piastre in acciaio: li hanno quindi subito bloccati e arrestati. Le manette sono scattate per Giovanni Giacchi, 28 anni, e per Salvatore Scafidi, di 38, per il reato di furto aggravato in concorso. Entrambi sono stati ammessi ai domiciliari. La refurtiva, costituita da oltre 1.500 chili di piastre di acciaio, utilizzate per la messa in opera della linea ferroviaria, sono state restituite a Ferrovie dello Stato.