Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 26 Aprile 2018 - Aggiornato alle 0:35
VITTORIA - 19/12/2017
Cronache - Encomio alla guardia costiera della nave Dattilo

Pozzallo ha accolto 50.000 migranti

Il punto sui dati delle attività di soccorso dei migranti Foto Corrierediragusa.it

"Sono orgoglioso di essere a Pozzallo per ringraziare il sistema Italia nell´accoglienza, nella terra del sindaco santo di Firenze Giorgio La Pira". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio sulla nave Dattilo (foto), della guardia costiera e ormeggiata al porto della cittadin marinara iblea, per fare il punto sui dati delle attività di soccorso dei migranti. "Pozzallo ha accolto 50.000 migranti che dimostra la sua predisposizione all´accoglienza - ha aggiunto Delrio - con grandi sforzi organizzativi ma in linea con l´azione di Giorgio La Pira che proprio a Pozzallo è nato". Il ministro ha quindi encomiato la guardia costiera per i salvataggi in mare che hanno evitato altre grosse tragedie simili a quelle che hanno nel recente passato insanguinato il mare, con la morte anche di bambini e neonati.

Delrio ha parlato anche della lotta agli scafisti, complici, assieme alle organizzazioni libiche senza scrupoli, degli orrori costati la vita a centinaia di migranti. Tra i presenti anche il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna, che, di recente, aveva evidenziato l´impegno del governo, a fianco della cittadina marinara impegnata nella prima accoglienza ai profughi, e lamentando al contempo la pressochè totale assenza della Regione siciliana, auspicando in tal senso un radicale cambio di rotta con il nuovo presidente Nello Musumeci.